Giro del Varesotto – Seconda Parte

Parto, come spesso faccio, dal fondo: arrivo a Casorate, per la terza volta nella mia carriera, a braccia levate, soddisfatto ed orgoglioso del mio secondo Giro del Varesotto appena concluso. 150mo posto, che non sarà molto per tanti, ma per me significa tanto, considerato che solo 12 mesi prima ero 211° in classifica.

Anche in questa seconda parte, mi sono mantenuto su tempi inferiori di circa 1′ rispetto allo scorso anno, nonostante la stanchezza si sia fatta sentire pesantemente dalla quarta tappa, e mi ha consigliato un bel riposo prima della serata conclusiva.

La seconda metà del giro è stata anche motivo di orgoglio ulteriore perché la mia piccola bimba ha voluto correre, di sua spontanea volontà, le 3 tappe del bimbo giro e addirittura a Quinzano ha corso il percorso da 350m insieme a persone di 3 anni più grandi di lei

Torniamo al mio giro.
La tappa di Somma Lombardo è stata molto soddisfacente, anche se ho patito molto il finale ed avrei potuto gestire meglio i primi Km, corsi a briglie sciolte a 4′ di media. A conti fatti è però risultata la tappa con il miglior piazzamento assoluto.

Quinta serata a Quinzano, da tutti riconosciuta come la più dura del giro… e ci sono arrivato veramente cotto. Gambe pesanti, dolori e tanti su e giù da fare. Su consiglio di coach Max parto molto cauto, e passo le 3 salite micidiali senza grossi intoppi: non arrivo morto, ma non riesco comunque a sprintare nel finale, perché i muscoli alzano bandiera bianca.

Decido di sfruttare i 3 giorni di riposo che mi separano dalla tappa di Casorate e la differenza si sente tutta. Allo start dell’ultima serata mi sento tonico, le gambe rispondono bene ed i primi 3km, nonostante le salite, sono pienamente in linea con i tempi del PB di Gallarate. Ovviamente so che è impossibile mantenere quel ritmo fino alla fine, e dal 4° cedo un po’ causa salite e sterrato. Rifiato e chiudo con un ottimo 4’11 tagliando il traguardo a braccia levate.

Il Giro 2013 è archiviato con successo, ora da venerdì sotto con la seconda edizione di Estate Correndo, con la splendida tappa inaugurale di Castano Primo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...